For questions
Contact us!
 
Hello, Guest!
 
 
Mentha longifolia
"Descrizione"
by FCS777 (3502 pt)
2019-Sep-08 10:26

Review Consensus: 8 Rating: 8 Number of users: 1
Evaluation  N. ExpertsEvaluation  N. Experts
1
  
6
  
2
  
7
  
3
  
8
  1
4
  
9
  
5
  
10
  

Il genere Mentha  comprende circa 40 specie, 15 ibridi e centinaia di cultivar di piante di questo genere appartenenti alla famiglia delle Lamiaceae.

Il genere Mentha è diviso in: 

  • Audibertia
  • Eriodontes
  • Mentha
  • Preslia
  • Pulegium

La maggior parte sono piante perenni e native dell'Europa, coltivate negli USA, Canada, Europa, Asia, Australia e Sud America. 

Dal punto di vista economico le specie più importanti  sono:

  • Mentha aquatica L.
  • Mentha canadensis L.
  • Mentha spicata L. (mentuccia)
  • e i loro ibridi (tra cui Mentha - piperita L., più nota come menta piperita

La menta contiene oli essenziali ed è molto utilizzata come aroma in bevande, cibi, sigarette, prodotti per l'igiene, pesticidi e farmaceutici.

Il sapore tipico della menta è dovuto al mentolo, un terpene alcolico e al carvone, un chetone terpene.

Le foglie della menta vengono usate come infusi contro disturbi digestivi, mal di testa.

                                      _________________

La Menta longifolia appartiene alla famiglia delle Lamiacee come tutti i tipi di menta.

E' particolarmente profumata e viene anche chiamata Menta forte o Menta silvestre.

Nella medicina tradizionale foglie, corteccia, semi, fiori e stelo della Menta longifolia sono stati utilizzati contro i disturbi digestivi e per la cura dell'apparato respiratorio.

Più recentemente questa  viene impiegata prevalentemente dall'industria farmaceutica, alimentare e cosmetica. 

Questo studio conferma l'attività sinergistica antinfiammatoria tramite il meccanismo protettivo di oli essenziali di Menta longifolia (1).

In particolare, l'esame di alcuni interessanti componenti dell'olio essenziade di questa piantina, estratti di butanolo, metanolo, diclorometano, esano e acetato di etile, hanno permesso di comprendere i meccanismi alla base degli effetti antinfiammatori e immunomodulatori di questa pianta (2).

C'è da sottolineare però che, a causa della diversa composizione del suolo, della coltivazione e delle condizioni climatiche, il contenuto dei questa pianta può essere diverso in qualità e quantità.

Menta longifolia studi

Bibliografia________________________________________________

(1) Synergistic effects of deuterium depleted water and Mentha longifolia L. essential oils on sepsis-induced liver injuries through regulation of cyclooxygenase-2.  Rasooli A, Fatemi F, Hajihosseini R, Vaziri A, Akbarzadeh K, Mohammadi Malayeri MR, Dini S, Foroutanrad M.  Pharm Biol. 2019 Dec;57(1):125-132.

(2) Modulation of in vitro proliferation and cytokine secretion of human lymphocytes by Mentha longifolia extracts.  Asemani Y, BayaT M, Malek-Hosseini S, Amirghofran Z.  Avicenna J Phytomed. 2019 Jan-Feb;9(1):34-43.

 

Evaluate
 
 
 
Events