For questions
Contact us!
 
Hello, Guest!
 
 
Cocamidopropyl betaine
"Descrizione"
by Ark90 (7558 pt)
2019-Oct-11 17:57

Review Consensus: 8 Rating: 8 Number of users: 1
Evaluation  N. ExpertsEvaluation  N. Experts
1
  
6
  
2
  
7
  
3
  
8
  1
4
  
9
  
5
  
10
  

Cos'è Cocamidopropyl betaine

Cocamidopropyl betaine è un composto chimico zwitterionico anfotero.

A cosa serve

E' un tensioattivo (rimuove le particelle di sporco) di origine sintetica e viene impiegato in prodotti di cosmesi e detergenti per il corpo con funzione antimicrobica.

Gli obiettivi di questo studio in vitro erano: a) determinare gli effetti del periodo di attesa del lavaggio con chlorhexidine (CHX) dopo l'uso del dentifricio al fluoro e b) determinare ulteriormente l'effetto del tensioattivo nel dentifricio [sodium dodecyl sulfate (SDS) o Cocamidopropyl betaine (CAPB)] sulla remineralizzazione della lesione della carie associata al risciacquo con CHX. L'assenza di CHX come aggiunta ai dentifrici al fluoro ha portato ad una maggiore remineralizzazione delle lesioni dello smalto rispetto all'uso immediato del trattamento CHX per i dentifrici con SDS e CAPB. I dentifrici CAPB hanno indicato una remineralizzazione significativamente maggiore rispetto ai dentifrici SDS e possono essere suggeriti per i pazienti ad alto rischio di carie. Dopo il lavaggio si consiglia un tempo di attesa di 30 minuti per il trattamento CHX (1).

Sicurezza

L'uso ripetuto e prolungato di tensioattivi può causare irritazioni e dermatiti allergiche da contatto. Questo studio riporta la frequenza dei risultati positivi del patch test sui tensioattivi testati su una serie di screening di dermatiti da contatto nordamericano, compresa Cocamidopropyl betaine (CAPB), amidoamine (AA), dimethylaminopropylamine (DMAPA), oleamidopropyl dimethylamine (OPD) e cocamide diethanolamide (CDEA ) e correlazioni di reazioni positive tra CAPB e gli altri tensioattivi. Questa è stata un'analisi retrospettiva di 10.877 pazienti con patch testati tra il 2009 e il 2014 per i tensioattivi CAPB, AA, DMAPA, OPD e CDEA. Sono state calcolate le frequenze delle reazioni positive a questi tensioattivi e le tendenze di reattività tra i tensioattivi analizzati. L'OPD ha avuto il più alto tasso di reazioni positive al cerotto (2,3%) seguite da DMAPA (1,7%) e CAPB (1,4%). L'AA e il CDEA hanno avuto il più basso tasso di reazioni positive (0,8%). C'è stato un alto grado di sovrapposizione nei patch test positivi tra i tensioattivi. Il CDEA era il meno incline a co-reagire con un altro tensioattivo (2).

La degradazione del tensioattivo sintetico anfotero,Cocamidopropyl betaine (CAPB) e la sua tossicità per la macroalga marina, Ulva lactuca, sono state valutate utilizzando diversi end point di test fisiologici su diversi periodi di esposizione fino a 120 ore .... Le osservazioni suggeriscono che sia il CAPB che i suoi metaboliti sono intrinsecamente tossici per l'U. lactuca. I risultati di questo studio sono discussi in termini di conseguenze ambientali dell'applicazione del CAPB al controllo delle proliferazioni nocive sulle alghe (3).

Cocamidopropyl betaine (CAPB) e le amidopropilbainine correlate sono zwitterioni utilizzate principalmente come tensioattivi nei cosmetici. Questi ingredienti cosmetici sono simili nella loro chimica, in particolare per quanto riguarda la presenza di impurità di 3,3-dimethylamino-propylamine (DMAPA) e acido grasso amidopropyl dimethylamine (amidoamine), che sono noti come sensibilizzanti. Il gruppo di esperti CIR ha concluso che poiché questi ingredienti non presentano altra tossicità significativa, quando formulati per essere non sensibilizzanti (ovvero possono essere basati su una valutazione quantitativa del rischio), questi ingredienti sono sicuri per l'uso come ingredienti cosmetici nelle pratiche di uso e concentrazione di questa valutazione della sicurezza (4).

Formula molecolare : C19H38N2O3

Peso molecolare  : 342.524 g/mol

CAS : 86438-79-1  61789-40-0   4292-10-8

Sinonimi :

  • Lauroylamide propylbetaine
  • EINECS 224-292-6
  • Dimethyl(lauramidopropyl)betaine
  • Lauroylaminopropyldimethylaminoacetate
  • N-Laurylamidopropyl-N,N-dimethylbetaine
  • 3-Lauroylamidopropyl betaine
  • [3-(Lauroylamino)propyl]dimethylaminoacetic acid
  • (3-(Lauroylamino)propyl)dimethylaminoacetic acid
  • Cocoamphocarboxypropionate
  • 1-Propanaminium, N-(carboxymethyl)-N,N-dimethyl-3-((1-oxododecyl)amino)-, inner salt
  • Lauroylamidopropylbetaine
  • 1-Propanaminium, N-(carboxymethyl)-N,N-dimethyl- 3-[(1-oxododecyl)amino]-, hydroxide, inner salt
  • (3-Laurylaminopropyl)dimethylaminoacetic acid, hydroxide, inner salt
  • (3-Lauramidopropyl)dimethylbetaine
  • N,N-Dimethyl-N-dodecanoylaminopropylbetaine
  • 2-[(3-Dodecanamidopropyl)dimethylaminio]acetate
  • N-(Dodecylamidopropyl)-N,N-dimethylammonium betaine
  • 2-[3-(dodecanoylamino)propyl-dimethylazaniumyl]acetate
  • {[3-(Dodecanoylamino)propyl](dimethyl)ammonio}acetate
  • (3-Laurylaminopropyl)dimethylaminoacetic acid, inner salt
  • 1-Propanaminium, N-(carboxymethyl)-N,N-dimethyl-3-((1-oxododecyl)amino)-, hydroxide, inner salt
  • N-(Carboxymethyl)-N,N-dimethyl-3-[(1-oxododecyl)amino]-1-propanaminium Hydroxide Inner Salt
  • Ammonium, (carboxymethyl)(3-lauramidopropyl)dimethyl-, hydroxide, inner salt
  • (Carboxymethyl)(3-lauramidopropyl)dimethylammonium Hydroxide Inner Salt
  • 1-Propanaminium,N-dimethyl-3-[(1-oxododecyl)amino]-, hydroxide, inner salt
  • beta-Alanine, N-(2-aminoethyl)-N-(2-(2-carboxyethoxy)ethyl)-, norcoco acyl derivs., disodium salts
  • N-(2-Aminoethyl)-N-(2-(2-carboxyethoxy)ethyl) beta-alanine, norcoco acyl derivs., disodium salts
  • N-(Carboxymethyl)-N,N-dimethyl-3-((1-oxococonut)amino)-1-propanam- inium hydroxide, inner salt
  • N-(Carboxymethyl)-N,N-dimethyl-3-((1-oxododecyl)amino)-1-propanam- inium hydroxide, inner salt
  • Quaternary ammonium compounds, (carboxymethyl)(3-cocoamidopropyl)dimethyl, hydroxides, inner salts

Bibliografia_______________________________

(1) Cutaneous Delayed-Type Hypersensitivity to Surfactants.

Fowler JF Jr, Shaughnessy CN, Belsito DV, DeKoven JG, Deleo VA, Fransway AF, Maibach HI, Marks JG, Mathias CG, Pratt M, Sasseville D, Taylor JS, Warshaw EM, Zirwas MJ, Zug KA, Lorenz D.

Dermatitis. 2015 Nov-Dec;26(6):268-70. doi: 10.1097/DER.0000000000000150.

(2) Cutaneous Delayed-Type Hypersensitivity to Surfactants.

Fowler JF Jr, Shaughnessy CN, Belsito DV, DeKoven JG, Deleo VA, Fransway AF, Maibach HI, Marks JG, Mathias CG, Pratt M, Sasseville D, Taylor JS, Warshaw EM, Zirwas MJ, Zug KA, Lorenz D.

Dermatitis. 2015 Nov-Dec;26(6):268-70. doi: 10.1097/DER.0000000000000150.

(3) Toxicity of the amphoteric surfactant, cocamidopropyl betaine, to the marine macroalga, Ulva lactuca.

Vonlanthen S, Brown MT, Turner A.

Ecotoxicology. 2011 Jan;20(1):202-7. doi: 10.1007/s10646-010-0571-3. Epub 2010 Nov 17.

(4) Final report of the Cosmetic Ingredient Review Expert Panel on the safety assessment of cocamidopropyl betaine (CAPB).

Burnett CL, Bergfeld WF, Belsito DV, Hill RA, Klaassen CD, Liebler D, Marks JG Jr, Shank RC, Slaga TJ, Snyder PW, Andersen FA.

Int J Toxicol. 2012 Jul-Aug;31(4 Suppl):77S-111S. doi: 10.1177/1091581812447202.

Evaluate
 
 
 
Events