For questions
Contact us!
 
Hello, Guest!
 
 
Trigonelline
"Descrizione"
by A_Partyns (8414 pt)
2019-Oct-31 20:02

Review Consensus: 8 Rating: 8 Number of users: 1
Evaluation  N. ExpertsEvaluation  N. Experts
1
  
6
  
2
  
7
  
3
  
8
  1
4
  
9
  
5
  
10
  

Cos'è la Trigonellina 

La Trigonellina è  un ormone vegetale chiamato anche acido nicotinico. E' un prodotto del metabolismo della niacina o Vitamina B3

Da dove si estrae

Si trova in molte piante tra le quali la Trigonella (Trigonella foenum-graecum L.) che le ha dato il nome , il caffè ed altre, nonchè in frutti di mare e spugne marine.

A cosa serve

È stato dimostrato che Trigonella foenum-graecum L. (fieno greco), un'erba tradizionale cinese, e i suoi componenti sono utili nella prevenzione e nel trattamento del diabete e delle malattie del sistema nervoso centrale. Le attività farmacologiche della trigonellina, un importante componente alcaloide del fieno greco, sono state valutate più approfonditamente rispetto agli altri componenti in particolare per quanto riguarda il diabete e il sistema nervoso centrale. La trigonellina ha attività ipoglicemiche, ipolipemiche, neuroprotettive, antimicotiche, sedative, migliorative della memoria, antibatteriche, antivirali e antitumorali e ha dimostrato di ridurre la neuropatia uditiva diabetica e l'aggregazione piastrinica. Agisce influenzando la rigenerazione delle cellule beta, la secrezione di insulina, le attività degli enzimi legati al metabolismo del glucosio, le specie reattive dell'ossigeno, l'estensione assonale e l'eccitabilità dei neuroni. Tuttavia, è necessario approfondire lo studio delle attività farmacologiche e del meccanismo esatto della trigonellina e l'applicazione di questa conoscenza al suo uso clinico. Questa recensione intende fornire ai lettori una panoramica degli effetti farmacologici della trigonellina, in particolare nel diabete, nelle complicanze diabetiche e nella malattia del sistema nervoso centrale. Inoltre, per il suo valore farmacologico e la bassa tossicità, gli effetti avversi riportati della trigonellina in modelli animali sperimentali e nell'uomo vengono brevemente esaminati e viene discussa anche la farmacocinetica della trigonellina (1).

La trigonellina (TRG) come alcaloide idrofilo polare è estratta da molte specie di piante, ad esempio Trigonella foenum-graecum, Allium sepapea, Coffea sp, Pissum sativum, Glycine max e Lycopersicon esculentum. Per la TRG sono state segnalate numerose attività biologiche come la protezione del cuore e del fegato e il trattamento dell'iperglicemia, ipercolesterolemia, disturbi nervosi e ormonali e tumori. Pertanto, l'obiettivo di questa revisione è di riassumere alcune informazioni sulla via della biosintesi di TRG, l'attività farmacologica, la farmacocinetica e le tecniche analitiche per introdurre TRG come una scelta alternativa per trattare le varie malattie. Tuttavia, le prove attuali sono ancora inadeguate per introdurre TRG come nuovo farmaco ed è necessario esaminare più studi clinici per determinare i suoi effetti collaterali acuti e cronici, la biodisponibilità, i parametri farmacocinetici e i meccanismi di azione (2).

In questo studio, la trigonellina, un composto correlato alla niacina, è stata incorporata nelle nanoparticelle di chitosano attraverso la formazione di complessi ionici tra il gruppo di acido carbossilico anionico di trigonellina e il gruppo di ammina cationica di chitosano. La morfologia delle nanoparticelle di chitosano con trigonellina incorporata ha forma sferica con dimensioni inferiori a 500 nm e la loro distribuzione dimensionale ha mostrato una fase abbastanza inimmaginabile. Anche se le nanoparticelle di chitosano con trigonellina e trigonellina non sono state significativamente influenzate dalla proliferazione delle cellule tumorali, l'invasione delle cellule tumorali è stata efficacemente inibita da nanoparticelle di chitosano con trigonellina incorporate. Abbiamo suggerito che le nanoparticelle di chitosano con trigonellina incorporata sono promettenti candidati per l'inibizione dell'invasione delle cellule tumorali (3).

Formula molecolare : C7H7NO2

Peso molecolare : 137.138 g/mol

CAS : 535-83-1

Sinonimi :

1-Methylpyridinium-3-carboxylate monohydrate
Trigonelline monohydrate

Bibliografia__________________________

(1) Trigonelline: a plant alkaloid with therapeutic potential for diabetes and central nervous system disease.

Zhou J, Chan L, Zhou S.

Curr Med Chem. 2012;19(21):3523-31.

(2) A Review on Biosynthesis, Analytical Techniques, and Pharmacological Activities of Trigonelline as a Plant Alkaloid.

Mohamadi N, Sharififar F, Pournamdari M, Ansari M.

J Diet Suppl. 2018 Mar 4;15(2):207-222. doi: 10.1080/19390211.2017.1329244. Epub 2017 Aug 17. Review.

Evaluate
 
 
 
Events