For questions
Contact us!
 
Hello, Guest!
 
 
Octylisothiazolinone
"Descrizione"
by A_Partyns (8414 pt)
2019-Oct-30 19:54

Review Consensus: 8 Rating: 8 Number of users: 1
Evaluation  N. ExpertsEvaluation  N. Experts
1
  
6
  
2
  
7
  
3
  
8
  1
4
  
9
  
5
  
10
  

Cos'è L' Octylisothiazolinone

L' Octylisothiazolinone o  2-octyl-isothiazol-3(2 H)-one è un composto chimico.

A cosa serve

L' Octylisothiazolinone è un conservante, antibatterico e fungicida usato dall'industria nei prodotti per la pulizia.

Viene anche impiegato come conservante in vernici a base di polimeri e per prevenire la crescita di muffe e batteri.

Appartiene al gruppo dei biocidi regolamentati dall'Unione Europea (1).

Edilizia

Tra gli altri, 2-ottil-isotiazol-3 (2H) -one (OIT) è usato come conservante per film in vernici a base di resine polimeriche acquose e serve a prevenire la crescita di muffe e batteri. È noto che i biocidi filtrano dalle facciate con l'acqua piovana e finiscono nell'ambiente attraverso il deflusso delle acque piovane. Nel presente studio, la lisciviazione e dove andrà a disperdersi OIT utilizzato nei rivestimenti per facciate sono stati determinati in condizioni naturali. I potenziali prodotti di fototrasformazione sono stati inizialmente identificati in esperimenti di laboratorio usando la luce UV. Successivamente, la lisciviazione di OIT e di sette prodotti di degradazione sono stati studiati su pareti artificiali dotate di top coat organici formulati con OIT. Un bilancio di massa, compresi i quantitativi di OIT lisciviati e residui e i suoi sette prodotti di trasformazione, può spiegare fino al 40% della quantità iniziale di OIT. L'OIT rimanente nel materiale dopo 1,5 anni è di gran lunga la frazione più grande. Lo studio mostra che nella valutazione dei biocidi nel materiale di rivestimento, i prodotti di trasformazione devono essere presi in considerazione sia nel percolato che nel materiale. Inoltre, in caso di prodotti di degradazione volatili, le emissioni nell'aria potrebbero essere rilevanti (2).

Sicurezza

Vengono riportati casi di allergia al prodotto (3).

Alla luce dei casi eccezionalmente elevati di allergia al contatto con il conservante metilisotiazolinone, questo studio ha ritenuto necessario conoscere la reattività tra metilisotiazolinone, , octilisotiazolinone e benzisotiazolinone. I risultati indicano che gli individui sensibilizzati a metilisotiazolinone,  possono reagire a octilisotiazolinone  e benzisotiazolinone se esposti a concentrazioni sufficienti (4).

Formula molecolare : C11H19NOS

Peso molecolare : 213.339

CAS : 26530-20-1

Sinonimi :

  • 2-Octyl-4-isothiazolin-3-one
  • 2-Octyl-3-isothiazolone
  • EINECS 247-761-7
  • 4-Isothiazolin-3-one, 2-octyl-
  • Octyl-3(2H)-isothiazolone
  • 3(2H)-Isothiazolone, 2-octyl-

Bibliografia_____________________________

(1) European Parliament and Council. REGULATION (EC) No. 1223/2009 on cosmetic products. Official Journal of the European Union L342, 59–209 (2009).

(2) Photodegradation of octylisothiazolinone and semi-field emissions from facade coatings.

Bollmann UE, Minelgaite G, Schlüsener M, Ternes TA, Vollertsen J, Bester K.

Sci Rep. 2017 Jan 27;7:41501. doi: 10.1038/srep41501.

(3) Severe allergic contact dermatitis caused by octylisothiazolinone in a leather sofa: two new cases.   -   Raison-Peyron N, Amsler E, Pecquet C, Du-Thanh A, Naessens T, Apers S, Aerts O.   -   Contact Dermatitis. 2017 Sep;77(3):176-178. doi: 10.1111/cod.12793

(3) Cross-reactivity between methylisothiazolinone, octylisothiazolinone and benzisothiazolinone using a modified local lymph node assay.
Schwensen JF, Menné Bonefeld C, Zachariae C, Agerbeck C, Petersen TH, Geisler C, Bollmann UE, Bester K, Johansen JD.
Br J Dermatol. 2017 Jan;176(1):176-183. doi: 10.1111/bjd.14825. 

Evaluate
 
 
 
Events