For questions
Contact us!
 
Hello, Guest!
 
 
Tea
"Descrizione"
by AColumn (5400 pt)
2019-Sep-06 18:45

Review Consensus: 8 Rating: 8 Number of users: 1
Evaluation  N. ExpertsEvaluation  N. Experts
1
  
6
  
2
  
7
  
3
  
8
  1
4
  
9
  
5
  
10
  

Il (Camellia sinensis) è una piantina ampiamente utilizzata per uso etnofarmacologico dovuto principalmente alla presenza di polifenoli come la catechina e suoi derivati, antociani, flavonoidi.

Del Tè  esistono tante varietà di colore dovute principalmente a differenze di trattamento, clima, ma sostanzialmente le variazioni tra piante sono poche.

Viene coltivato in:

  • India
  • Cina
  • Sri Lanka
  • Kenya
  • Indonesia

I più diffusi sono:

  • Verde
  • Bianco
  • Oolong
  • Nero
  • Rosso

Il profumo caratteristico del tè parrebbe influenzato dall'acido jasmonico presente nelle foglie (1).

Quando il tè viene assunto per prevenire o contrastare qualche malattia, occorre prestare attenzione alle dosi, in quanto, come per quasi tutte le erbe, l'ingestione di quantità elevate potrebbe risultare tossica. I migliori risultati si ottengono nelle persone che consumano 3-4 tazze di tè (600-900 mg di catechina) al giorno (2).

Questo studio ritiene che  tè verdetè rosso abbiano particolari proprietà antiossidanti con potenziale neuroprottettivo e possono prevenire deficit nella memoria. Tuttavia solo il tè verde esercita una migliore neuroprotezione (3).

Il tè nero contiene importanti flavonoidi che, secondo questo studio in vitro, esercitando un effetto inibitorio sulle cellule del cancro del colon potrebbero essere studiati meglio per diventare possibili medicine (4).

La somministrazione orale di un estratto di tè verde ha esercitato attività cardioprotettiva impedendo la cardiotossicità indotta da doxorubicin  accelerando i meccanismi di difesa antiossidante cardiaca e abbassando i livelli di perossidazione lipidica ai livelli normali (5).

Uno studio dal 2004 al 2014 su persone anziane ha rilevato che un consumo frequente di tè può ridurre il rischio di sintomi depressivi (6).

Tè studi

Bibliografia____________________________________

(1) Influence of Chloroplast Defects on Formation of Jasmonic Acid and Characteristic Aroma Compounds in Tea (Camellia sinensis) Leaves Exposed to Postharvest Stresses.  Li J, Zeng L, Liao Y, Gu D, Tang J, Yang Z.  Int J Mol Sci. 2019 Feb 27;20(5). pii: E1044. doi: 10.3390/ijms20051044.

(2) Studies on the Prevention of Cancer and Cardiometabolic Diseases by Tea: Issues on Mechanisms, Effective Doses, and Toxicities.  Yang CS, Zhang J. J Agric Food Chem. 2019 May 15;67(19):5446-5456. doi: 10.1021/acs.jafc.8b05242.

(3) Supplementation with different teas from Camellia sinensis prevents memory deficits and hippocampus oxidative stress in ischemia-reperfusion.  Martins A, Schimidt HL, Garcia A, Colletta Altermann CD, Santos FW, Carpes FP, da Silva WC, Mello-Carpes PB.  Neurochem Int. 2017 Sep;108:287-295. doi: 10.1016/j.neuint.2017.04.019.

(4) Inhibitory effect of black tea (Camellia sinensis) theaflavins and thearubigins against HCT 116 colon cancer cells and HT 460 lung cancer cells.  Imran A, Butt MS, Xiao H, Imran M, Rauf A, Mubarak MS, Ramadan MF.  J Food Biochem. 2019 May;43(5):e12822. doi: 10.1111/jfbc.12822.

(5) Cardioprotective effect of green tea extract on doxorubicin-induced cardiotoxicity in rats.  Khan G, Haque SE, Anwer T, Ahsan MN, Safhi MM, Alam MF.  Acta Pol Pharm. 2014 Sep-Oct;71(5):861-8.

(6) Association between tea consumption and depressive symptom among Chinese older adults.  Shen K, Zhang B, Feng Q.  BMC Geriatr. 2019 Sep 4;19(1):246. doi: 10.1186/s12877-019-1259-z.

Evaluate
 
 
 
Events